NEWS

DUE TERZI POSTI IN CAMPIONATO PER VORTEX ALL’EUROPEO OK E OKJ

La terza posizione nella finale della OKJ di Harley Keeble corona un fine settimana che ha visto i motori Vortex protagonisti in entrambe le categorie e centrare due prestigiosi risultati in campionato

14-09-2020

OKJ: Dopo il terzo posto conquistato nel Campionato Europeo KZ, Vortex ottiene un’altro podio in classifica generale, questa volta dell’Europeo OKJ grazie al finlandese Tuukka Taponen (Tony Kart Racing Team). Nella finale dell’ultimo round del FIA Karting European Championship disputata a Wackersdorf è invece Harley Keeble (Tony Kart Racing Team) a portare Vortex sul terzo gradino del podio della Finale, dopo aver sfruttato i nostri propulsori per ottenere anche tre primi e un secondo posto nelle Qualifying Heats uniti a un giro veloce.
Dei 14 Vortex DJT schierati in finale, quelli arrivati nei primi dieci appartengono a Karol Pasiewicz (Tony Kart Racing Team), quinto e autore del best lap proprio della gara decisiva e di altri due nelle manches, Bruno Del Pino (Tony Kart Racing Team), settimo, e Aiden Neate (Tony Kart Racing Team) che nelle Qualifying Heats raccoglie un secondo e due terzi posti. Alfio Spina (Tony Kart Racing Team), decimo dopo una rimonta di dieci posizioni e autore di due giri veloci, precede Maxim Rehm (Tony Kart Racing Team) che con Vortex ottiene due vittorie e un terzo posto nelle manches. Con i nostri propulsori rimontano anche Coskun Irfan (Ricky Flynn Motorsport), che guadagna 16 posizioni, e Alexander Gubenko (Kosmic Kart Racing Department) che ne rimonta invece 10.
All’elenco di piloti capaci di segnare un giro veloce, infine, si uniscono anche Arthur Rogeon (Exprit Racing Team), che ne mette a segno due, e Dion Gowda (Ricky Flynn Motorsport).

OK: Vortex è protagonista anche tra i Senior con i suoi motori DST. Tra i migliori dello schieramento a fine weekend troviamo Luigi Coluccio (Kosmic Kart Racing Department), quarto in finale, ma anche autore di due vittorie e altrettanti best lap nelle manches a cui aggiunge il miglior tempo fatto registrare nel proprio gruppo di qualifica. Grazie a Joseph Turney (Tony Kart Racing Team), invece, per Vortex arriva il terzo posto nella classifica generale della categoria, mentre nelle Qualifying Heats c’è spazio anche per altre tre vittorie: una è di Norton Andreasson (Ward Racing), che segna anche due giri veloci, mentre le altre due vengono messe a segno da Nikita Bedrin (Ward Racing), anche lui capace di firmare due best-lap.