NEWS

VITTORIE E TITOLO PER VORTEX ALLA WSK EURO SERIES

Al gran finale della serie by WSK Promotion, Alfio Spina vince la gara decisiva del secondo round e conquista il primo posto in classifica nella categoria OKJ. Vittoria anche in OK con Joseph Turney, poi terzo in campionato.

22-09-2020

OKJ: Grazie a una vittoria e un secondo posto ottenuti nelle ultime due finali del campionato, Alfio Spina (Tony Kart Racing Team) è il nuovo campione della WSK Euro Series. Un altro importante successo per i nostri motori DJT, che al South Garda Karting totalizzano oltre il 33% dei motori registrati nella categoria. I propulsori marchiati Vortex brillano per velocità, con tre giri veloci ottenuti proprio da Alfio Spina, di cui uno in prefinale, a cui si aggiunge quello fatto registrare da Maceo Capietto (Kosmic Kart Racing Department) nella finale del terzo round conclusa in quarta posizione. Con Vortex ottengono ottimi piazzamenti anche Coskun Irfan (Ricky Flynn Motorsport), che sale sul terzo gradino del podio nella finale del secondo round e Harley Keeble (Tony Kart Racing Team), sempre in top 10 tutte le manche dove ottiene due secondi e due terzi posti per poi concludere sesto nella finale del secondo round.

OK: L’altro successo del weekend per Vortex arriva per mano di Joseph Turney (Tony Kart Racing Team) che porta i nostri propulsori DST sul primo e sul secondo gradino del podio nelle due finali. L’inglese è inoltre autore della Pole Position valida per il secondo round, raccoglie 2 vittorie di manche e un altro primo e secondo posto nelle prefinali, dove mette anche la firma su un best lap dopo quello fatto registrare nelle heats. Vortex è protagonista anche con Nikita Bedrin (Ward Racing), secondo nella finale valida per il terzo round, autore del miglior giro in quella del secondo round e di tre successi nelle heats, dove fa segnare altri tre giri veloci. Tra i migliori dello schieramento troviamo anche Luigi Coluccio (Kosmic Kart Racing Department) vincitore di una manche e poi quarto e quinto nelle finali, e Charlie Wurz (Exprit Racing Team) sesto nella gara decisiva del secondo round. Norton Andreasson (Ward Racing) è autore di una sensazionale rimonta di ben 21 posizioni in finale del round 3.  

KZ: Vortex è presente a Lonato anche con i propulsori RSZ e RTZ, che spingono il francese Emilien Denner (Tony Kart Racing Team) verso 2 risultati in top 10. Ottima anche la prestazione di Lorenzo Camplese (SC Performance) autore di un best lap, di un secondo posto nelle manche e di un terzo posto in prefinale. Portano poi la firma di Vortex anche altri due giri veloci, quelli fatti registrare da Davide Forè (Renda Motorsport).

MINI: Vittoria di manche per James Egozi (Tony Kart Racing Team), che, spinto dal MINI MCX, taglia il traguardo all’interno dei primi dieci in entrambe le finali mentre il francese Jimmy Helias (Tony Kart Racing Team) centra la top 10 in entrambe le prefinali.